Perché la camera di commercio ha scelto di supportare questo evento?
Coniugando moda, sport ed enogastronomia nelle strade e nelle piazze del centro storico di Pisa l’iniziativa si inserisce a pieno titolo tra quelle che puntano a promuovere con eventi “di livello” il territorio. Il nostro, quindi, è un sostegno convinto e lo è ancora di più pensando che Piazza Vittorio Emanuele II (dove si trova la nostra sede) sarà il centro delle iniziative della manifestazione che tanto attirano l’attenzione dei visitatori come quelle sportive.

Qual è l’andamento del settore del commercio a pisa?
I dati sulla presenza di aziende del commercio al dettaglio nel Comune di Pisa, che derivano dal nostro Registro delle Imprese, evidenziano a fine 2017 la presenza di circa 2300 punti vendita attivi che danno lavoro ad oltre 4500 persone. Si tratta di numeri abbastanza stabili nel tempo che, tuttavia, non mettono in luce l’elevato turnover aziendale che caratterizza il settore.

Quanto sono importanti questi tipi di eventi per sostenere il commercio in città?
Vivacizzare la città nei centri storici e nelle zone del commercio tradizionale è molto importante per far vivere ai residenti e ai turisti questi luoghi anche in momenti insoliti come durante le ore notturne. Se da un lato l’iniziativa è senz’altro “impegnativa” per gli operatori del commercio, dall’altro potrebbe essere un’opportunità per trarre beneficio di coloro che vorranno sfruttare le ore più fresche della giornata per fare due passi in centro magari a fare shopping.

La valorizzazione turistica del territorio passa anche dalla promozione di eventi di questo tipo?
Certamente. Il saper offrire al turista già presente in città un offerta variegata e di qualità rappresenta un valore aggiunto molto importante in grado di mostrare coi fatti l’esistenza di una città viva e dinamica.

Lascia un commento